0086-28-85540220
Home > Templi e Monasteri Tibetani
Monastero di Sera
Uno dei "Tre Grandi Monasteri a Lhasa"

Il Monastero Sera è uno dei "tre grandi monasteri di Lhasa" e si trova ai piedi del monte Sera Wuze, a nord di Lhasa. Secondo la tradizione, prende il nome da una rosa selvatica nella montagna che aveva lo stesso nome. Ma c'è anche un'altra interpretazione sul nome, secondo la quale Sera significa "grandine". Il nome completo del monastero è Sera Mahayana. Il Monastero Sera è stato fondato dallo studente di Tsongkapa, Sagya Yeshes. Nel 1419, precisamente durante il dodicesimo anno di governo sotto l'imperatore Yongle della dinastia Ming, Tsongkapa lo mandò in un laboratorio per parlare con l'imperatore Zhudi a Nanchino. Nell'aprile dell'anno successivo, l'imperatore gli conferì il titolo onorifico "Grande Dharma, grande insegnante di stato". Sagya Yeshes costruì il Monastero Sera sotto l'imperatore Yongle (1419) dopo il suo ritorno in Tibet.

Poco dopo la fondazione del monastero, c'erano due Dratsang (college buddisti) che costituivano il centro del monastero. Il monastero fu successivamente ampliato e assunto. Costruito secondo le condizioni geografiche, il monastero è costituito principalmente dalla sala del sutra, tre Dratsang e 30 case per monaci e Buddha viventi. Le case si trovano una accanto all'altra e mostrano un chiaro ordine strutturale. Con quattro piani, la Grande Sala Sutra è la sala più grande ed è il centro amministrativo del monastero. Situata nella parte nord-ovest del complesso edilizio e con una superficie di quasi 2000 m², la sala principale è composta da un cortile esterno, una sala sutra e cinque edifici residenziali.

La statua di Sagya Yeshes si trova nella sala principale e ci sono tre sale Buddha più piccole dietro la sala principale. C'è una grande libreria sulla parete sud della Sala Qamba che fu data dall'imperatore Zhudi e stampata nell'ottavo anno del suo regno. Nella sala degli arhat sul lato ovest, ci sono 16 figure di arhat di argilla che sono modellate con le 16 figure di arhat di legno che sono state riportate da Sagya Yeshes dall'entroterra. Le persone possono scoprire facilmente lo stile della dinastia Ming da queste sculture. La grande sala arhat è caratterizzata dallo stile dell'entroterra che si riflette nella costruzione di travi e tetto. I tetti sono decorati con figure di divinità e animali.

Il Monastero Sera raccoglie una grande quantità di oggetti culturali. Il Ganggyur è uno di questi. Ha osservazioni imperiali ed è custodito in preziose scatole di legno con fili d'oro. L'imperatore aveva inviato un rappresentante speciale in Tibet per ottenere questa sacra scrittura buddista per stamparla in seguito sotto la sua supervisione. Il testo è scritto in tibetano e i titoli sono inoltre riportati in cinese. Questa edizione ha una qualità di stampa eccellente e un packaging di alta qualità, che è molto importante sia per la ricerca filologica che per la stampa in Cina. Oltre a questa edizione stampata, la Tangka con il ritratto di Sagya Yeshes dell'imperatore ha un alto valore artistico e storico. Questo tangka, intrecciato con fili colorati, ha oltre 500 anni di storia e mostra ancora linee chiare. Accanto all'immagine c'è il titolo completo di Sagya Yeshes.

Pensiamo che otterrai il tuo viaggio preferito in Tibet qui. Certo, possiamo pianificare il tuo viaggio privato secondo questi viggi del Tibet e le serie dell'escursionismo del Tibet, abbiamo solo bisogno di un'idea approssimativa dei tuoi interessi, desideri, richieste...
I viaggi su misura di Greatway sono realizzati con cura per offrire avventure ed escursioni culturali e naturali personalizzati in Tibet, Cina. Creiamo esperienze straordinarie e arricchenti solo per te.