0086-28-85540220
Home > Rovine di Antichi Edifici in Tibet
Rovine del Regno di Guge
Tesoro della Cultura e dell'Arte nel Tibet Occidentale

Il sito del Guge Kingdom si trova su una collina terrosa, a 2 km dal distretto di Tsaparang, dalla contea di Tsada (Zhada), dalla prefettura di Ngari (Ali) nella parte occidentale della regione autonoma del Tibet, e dista circa 18 chilometri da ovest della città Zhada.

Nella metà del IX secolo, dopo la morte di Langdarma, re tibetano dell'ultima generazione di Tubo Kingdom, l'interno della camera reale iniziò una lotta per il trono. Gyede Nyimagong, una progenie di Langdarma, ha fallito nella lotta, quindi fuggì nella zona di Ngari (Ali) e costruì un piccolo regno. Gyede Nyimagong divise Ngari (Ali) in tre parti e le trasferì ai suoi tre figli. Il regno di Guge era il principio del secondo figlio, Yeshi Ö. E durò oltre 700 anni e alla fine si estinse in guerra.
 
Le Rovine di Guge Kingdom sono larghe 600 metri da est a ovest, 1200 metri da sud a nord e vantano un'area di 720 mila metri quadrati. Con case, pagode e grotte, è a 300 metri dai piedi della rovina fino alla cima della montagna, che formano un enorme complesso edilizio antico. Il complesso edilizio è diviso in tre livelli, palazzo in alto, tempio in mezzo e residenza in basso. La parte inferiore del complesso edilizio è collegata da tunnel e il muro di pietra all'esterno, la capanna all'angolo. Ci sono cinque edifici del tempio con murales relativamente intatti, vale a dire il Palazzo Bianco, il Palazzo Rosso, il Palazzo di Yamantaka, il Palazzo Tara e il Palazzo Mandala. Sculture di argilla, affreschi colorati e ritratti di btsan-po tibetani e principi di generazioni rimangono nel tempio. C'è il palazzo reale sulla cima della montagna, tra cui la sala principale per le riunioni, la sala delle Scritture per le attività buddiste, altari, santuari e il palazzo d'inverno e il palazzo estivo dove viveva la famiglia reale. C'è anche un vecchio canale fatto di rocce ed è di circa 2 chilometri.
 
Ci sono così tanti oggetti materiali rilevati e registrati nei siti di Guge Kingdom: reliquie di 445 case, 879 grotte, 58 fortini, 4 sottopassi, 28 stupa di vari tipi, 1 sepoltura di caverne, 1 arsenale di armi, 1 magazzino di pentola di pietra, 11 grandi e piccoli granai, 4 grotte di statue di Buddha, 1 sepoltura di mura, 1 sepoltura di terra con bara di legno. Le reliquie che rimangono dalla guerra, come armature di ferro, giubbotti, scudi, frecce e ciottoli accumulati ovunque, sono sparse intorno alle rovine. Non lontano dal sito si trova una grotta di cadaveri nascosta, in cui vi sono molti cadaveri senza testa. Le sculture di Guge sono per lo più statue buddiste in oro e argento, di cui quella superiore è conosciuta come "Guge Silver Eyes". I resti più numerosi e completi sono i suoi affreschi. I affreschi Guge sono magnifici e in uno stile unico, che riflettono in modo completo tutti gli aspetti della vita sociale in quel momento. Il personaggio personale è evidente e i personaggi femminili grassottelli e dinamici sono particolarmente rappresentativi. A causa della sua posizione geografica e dell'influenza di varie culture straniere, lo stile artistico di Guge ha evidenti caratteristiche artistiche nel Kashmir e Gandhara. Guge è ricco di oro e argento, e un gran numero di scavi, un tipo di scrittura scritta con oro e inchiostro d'argento, sono stati trovati nelle rovine del Tempio di Toling, Tsparang e Piyang-Donggar. Questa scrittura è scritta su carta blu-nerastra, con una fila di inchiostro dorato e una fila di inchiostro d'argento, Molto lussuoso.

Ci sono dipinti affreschi sul tetto e sulle quattro pareti dei templi delle rovine del regno di Guge. ha lo suo stile pittorico, influenzato dall'area Ü-Tsang e influenzato anche dai paesi limitrofi: Nepal, India e persino Asia centrale. Questi murales vantano un alto valore artistico e storico e occupano una posizione importante nella storia dell'arte tibetana. Diversi edifici tra le rovine sono di grande valore nella pittura, nella scultura in argilla e nell'arte scultorea, che sono tutte opere complete rimaste dal periodo del regno di Guge e sono rappresentanti dell'architettura e dell'arte di Guge. Al fine di resistere all'invasione esterna, il Regno di Guge ha costruito la capitale e una sede subordinata del governo locale come diverse roccaforti militari, in particolare le strutture di difesa militare della capitale, che forniscono informazioni dettagliate per lo studio delle strutture di difesa nell'antica architettura tibetana.
 
Il regno di Guge aveva 16 re. L'antico castello del palazzo nella contea di Tsada (Zhada) fu continuamente ampliato dal X secolo al XVI secolo. Il regno di Guge occupava una posizione importante nella storia culturale del Tibet. A quel tempo, da un lato, il buddismo dell'antica India fu introdotto da qui nel cuore del Tibet, d'altra parte, vi erano antiche strade commerciali che vi passavano attraverso, era uno dei porti commerciali importanti per il commercio estero del Tibet. Inoltre, il regno di Guge era sempre stato un regime più potente in Tibet durante i successivi 400 anni dopo la fine del regno di Tubo. È un peccato che il misterioso Regno di Guge sia scomparso dall'oggi al domani nella storia.

Pensiamo che otterrai il tuo viaggio preferito in Tibet qui. Certo, possiamo pianificare il tuo viaggio privato secondo questi viggi del Tibet e le serie dell'escursionismo del Tibet, abbiamo solo bisogno di un'idea approssimativa dei tuoi interessi, desideri, richieste...
I viaggi su misura di Greatway sono realizzati con cura per offrire avventure ed escursioni culturali e naturali personalizzati in Tibet, Cina. Creiamo esperienze straordinarie e arricchenti solo per te.